Il Gong Sinfonico  ha una superficie leggermente rialzata ed una solida struttura armonica. La nota fondamentale del gong è bilanciata con la varietà di toni ed armonici prodotti quando viene suonato.

La parola caratterizzante “Symphonic” quindi non dovrebbe essere interpretata erroneamente come descrivendo il senso letterale dell’applicazione classica dell’orchestra sinfonica, ma caratterizza la capacità di questi gong di unire , fondere e diffondere i suoni armonici nella loro interezza.

Possiamo trovare Gong Sinfonici di straordinarie dimensioni dai 60” agli 80”, il più grande gong suonabile al mondo. 

×
×

Carrello